Storia

Le origini della Fonderia Atti

 

La Fonderia Atti S.p.A. nasce nel 1937 producendo getti in sabbia per tutte quelle aziende del circondario che erano l’embrione di quella che oggi è la “Packaging Valley“.

Tutti i nomi oggi noti a livello mondiale erano nel portafoglio di quella piccola realtà di cui era riconosciuta la competenza e la capacità di interagire con le richieste dei progettisti.

Dopo le traversie del secondo conflitto mondiale, nel 1946 l’azienda riapre l’attività continuando ad essere partner primario degli stessi clienti, cui si aggiungono i produttori di moto e di componentistica.

Nel 1972 avviene un cambio radicale nella tipologia produttiva, che si trasforma da getti in sabbia a fusioni in conchiglia. La passione per questa “arte” ci ha sempre condotto alla ricerca di nuove metodologie operative ed il contatto con le migliori aziende europee ci ha formato alla risoluzione di problemi per altri spesso insormontabili.

Ancora oggi la nostra tecnologia è stimata tra le più performanti in Europa e lo scriviamo nel nostro logo: FACCIAMO CIO’ CHE SAPPIAMO …… E SAPPIAMO COME FARLO !

ATTI è oggi in grado di garantire produzioni anche di altissima serie e dispone di tutta la filiera produttiva necessaria: progettazione dello stampo, simulazioni di colata, animisteria, colata, sbavatura, trattamenti termici e lavorazione meccanica.